SETTORE OPERATIVO

La specializzazione del personale impiegato, l'utilizzo di tecniche alpinistiche, le attrezzature appositamente studiate perperare in ambienti disagiati e nei modi più appropriati, il lavoro con elicottero, la presenza di un settore di progettazione e tecnico: queste sono le caratteristiche che consentono alla Geomont Srl di affrontare le situazioni logistiche più anomale e risolvere le problematiche degli interventi di bonifica e di consolidamento.

PROTEZIONI DALLA CADUTA MASSI
Si intendono tutte le opere che consentono di proteggere infrastrutture o edifici dal crollo di massi e sono essenzialmente strutture che non modificano le condizioni di stabilità delgli ammassi rocciosi.
Per lo scopo si pongono in aderenza alla parete reti metalliche zincate o reti in cavo d'acciaio, si dispongono barriere paramassi in grado di dissipare energie variabili in funzione del problema, si realizzano sistemi di intercettazione e contenimento di massi (trappole di contenimento e reti appese).

CONSOLIDAMENTO PARETI ROCCIOSE
Si tratta di interventi che modificano le caratteristiche geomeccaniche degli ammassi rocciosi con conseguente aumento del Fattore di Sicurezza nei confronti di crolli o dissesti in genere. Gli obiettivi si raggiungono operando direttamente nelle aree instabili, realizzando opere quali ancoraggi passivi, tiranti in trefolo o in barra, micropali, drenaggi, spritz beton, legature semplici o tensionate, reti tensionate, sigillatura di fessure.
Per la natura stessa degli interventi si pone particolare attenzione al corretto dimensionamento delle opere, alla scelta ed all'impiego dei materiali più appropriati, alla tecnica di iniezione e di protezione contro la corrosione.

STABILIZZAZIONE FRONTI DI SCAVO
Con la tecnica del Soil e Rock Nailing si eseguono opere di stabilizzazione di fronti di scavo. I metodo consiste nella realizzazione di ancoraggi in barra d'acciaio, disposti secondo una maglia opportunamente dimensionata, e nel rivestimento del fronte con rete metallica e calcestruzzo spruzzato.

STRUTTURE FERMANEVE PARAVALANGHE
Sono opere che si installano nelle aree di distacco delle valanghe per impedirne il movimento.
La nostra società, oltre alle "classiche" strutture a ponte o a rete, ha montato strutture particolari denominate "ad Ombrello" e sta sperimentando delle nuove strutture a due punti di ancoraggio.
Le strutture ad ombrello e le strutture a rete hanno la particolarità che gli ancoraggi sono sottoposti a sforzi di trazione e quindi è determinante dimensionare opportunamente le lunghezze in funzione del tipo di terreno per evitare il cedimento dell'aggancio e quindi della struttura.
I fermaneve ad ombrello sono inoltre brevettati e quindi soggetti all'assolvimento degli oneri derivanti dal loro utilizzo.
La nostra struttura è stata invece concepita in modo che l'ancoraggio principale sia soggetto a forze di compressione.